Danilo D’Angelo accetta il confronto con Vozza, ma ad una condizione

Dopo la proposta lanciata da Giuseppe Vozza per un confronto tra candidati sindaci, arriva la risposta inamovibile di Danilo D’Angelo. Il leader della coalizione Casagiove nel Cuore infatti scioglie la riserva e accetta di incontrare pubblicamente il suo concorrente, ma ad una sola condizione.

Nel videomessaggio presente sulla pagina ufficiale del movimento pagina ufficiale del movimento è lo stesso candidato sindaco Danilo D’Angelo a chiarire i motivi iniziali del suo diniego, esclusivamente dovuto alle continue offese personali ricevute dalla controparte avversaria, già in avvio di campagna elettorale.

Ingiurie condite da pesanti invettive che si sono procrastinate, oltretutto toccando le vite personali di tutti i candidati, ledendo la dignità dei loro familiari e dei supporter della coalizione giallo-rossa.

Avevo assicurato di non somigliare mai a chi offende gratuitamente, ma adesso non posso più tacere e pretendiamo rispetto“, dichiara D’Angelo.